faq-01
4 ottobre 2016
  • Uncategorized
Espandi tutto | Comprimi tutto
  • 1. Ho mio marito che russa e ha apnee, cioè va via con il fiato durante la notte e sono preoccupata, inoltre mi dà noia perché non riesco a dormire: cosa devo fare?
     

    Contatti il Dentista nonrusso+ che le è più vicino, saprà indicarle precisamente cosa fare.

  • 2. Ma è in grado di farmi tutto? In cosa consiste la terapia?
     

    Le verrà fatto uno screening, una diagnosi strumentale notturna e in base all’esito della refertazione, che serve a stabilire la gravità della patologia, le verrà proposta la terapia idonea.

  • 3. Ma tutte le terapie vengono fatte nello studio dentistico?
     

    No, nello studio dentistico le verrà applicato il Protrusore Mandibolare che ha delle indicazioni precise, per le altre terapie, il Dentista associato nonrusso+ saprà indicarle il giusto percorso terapeutico e soprattutto a quali Professionisti competenti in Italia potrà rivolgersi.

  • 4. Ma cosa costa?
     

    Ogni terapia ha un costo diverso, dipende da ogni singolo caso specifico.
    Per quanto riguarda la parte odontoiatrica, per fare un preventivo è prima necessario eseguire una diagnosi precisa e solo a quel punto, il dentista affiliato nonrusso+ sarà in grado di dirle precisamente il costo; è sufficiente che fissi un appuntamento senza impegno ad uno dei dentisti affiliati che trova qui nel sito, scelga lei quello che le è più comodo.

  • 5. Ma in cosa consiste la diagnosi?
     

    La Poligrafia domiciliare è la diagnostica di routine ed è un apparecchio che si indossa di notte, ha una serie di sensori e serve per fare “una fotografia” del suo sonno ma, in alcuni casi selezionati, per una eventuale terapia chirurgica, si ricorre alla sleep endoscopy che viene eseguita in sala operatoria e consiste in una sedazione profonda che simula il sonno.

  • 6. Ma come faccio ad accorgermi che soffro di Apnee Ostruttive Notturne?
     

    Stanchezza al mattino, sonnolenza diurna, può avere cefalea che dura una mezz’oretta, calo del desiderio, calo delle prestazioni, calo della memoria, e molti altri sintomi e tutto questo è dovuto al fatto che in momenti precisi della notte, la lingua casca indietro, fa da tappo e non arriva più ossigeno al cervello con conseguenze disastrose immediate e a medio e lungo termine.
    Se desidera approfondire l’argomento, si rivolga ad uno dei dentisti che trova qua nel sito, le spiegherà tutto, per filo e per segno.

  • 7. Ma con questo apparecchio, russo ancora?
     

    No, serve proprio per questo, oltre che ovviamente per risolvere il problema delle apnee ostruttive.

  • 8. Ma va indossato sempre, tutte le sere?
     

    Si, ma non deve preoccuparsi, perché è molto confortevole e i benefici incredibili che ne trae, fanno in modo che sarà lei a desiderare tutte le volte che va a dormire (anche nei pisolini pomeridiani) di indossarlo, perché al risveglio la sua vita sarà una vita completamente diversa da quella attuale.